Idee di viaggio in Sicilia: il borgo medievale di Montalbano Elicona

Home / arte&cultura / Idee di viaggio in Sicilia: il borgo medievale di Montalbano Elicona
Borgo Montalbano Elicona
Borgo Montalbano Elicona

Un borgo dove il tempo sembra essersi fermato con un fascino che poche località hanno, Montalbano Elicona si erge a 900 metri di altitudine sui monti Nebrodi aprendosi su uno scenario a dir poco spettacolare: le Isole Eolie.
Un centro storico che mostra i segni di un tempo ormai lontano ma che permette la riscoperta di un patrimonio naturalistico e architettonico tipico dei Nebrodi.
L’origine medievale si riscopre in tutto il territorio urbano sviluppatosi all’interno delle mura di cinta del Castello che domina su tutto il borgo.
Tra le idee di viaggio in Sicilia, Montalbano Elicona rappresenta una tappa ideale per chi è alla ricerca di una vacanza alla scoperta di arte, cultura e natura.

Il Castello di Montalbano Elicona

Ormai da anni Montalbano Elicona fa parte dei “Borghi più Belli d’Italia” e mostra a tutti coloro che scelgono questa tra le idee di viaggio in Sicilia sia per il patrimonio paesaggistico, storico e architettonico, sia per le tradizioni gastronomiche e folkloristiche tipiche del luogo.
La storia del Castello risale al 1232 quando Federico II di Svevia ne diede l’ordine di costruzione durante l’insurrezione guelfa.
Data la sua posizione predominante, dal Castello era possibile controllare i passaggi dai Nebrodi ai Peloritani e tutto il percorso verso la fascia costiera.
Nel XIV secolo, quando il Castello era del tutto in rovina a causa dei numerosi attacchi subiti negli anni, Federico II d’Aragona lo trasformò in residenza nobiliare per soggiorni estivi.
Di grande pregio storico e culturale è la cappella reale di epoca bizantina che si trova proprio all’interno del Castello.
Degli ambienti interni spicca l’ala orientale dove ad oggi si trova il Museo delle Armi.

Idee di viaggio in Sicilia: i sapori del Borgo Medievale

Castello Montalbano Elicona
Castello Montalbano Elicona

Un borgo, quello di Montalbano Elicona, che offre come un tempo tanti prodotti tipici della pastoria: dalla ricotta ai formaggi che vengono persino prodotti rappresentando vere e proprie figure animali, i cosìddetti “cavalluzzi di tumma“.
Dolci a base di nocciole, biscotti ai semi di anice e olio extravergine di oliva non possono mancare nella gastronomia tipica di questi luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.